Istruzioni per l'uso

  • 01.

    Selezionate il viaggio preferito
    e richiedete un preventivo
    gratuito on-line

  • 02.

    Scegliete la Onlus
    e il progetto sociale
    che più vi sta a cuore

  • 03.

    Sarete invitati nell’Agenzia di
    Viaggi del Cuore più vicina a voi, per finalizzare la prenotazione.
    E... il gioco è fatto!

01. Cercate la vostra luna di miele solidale

dal //
al //

Grand Canyon National Park

Un territorio sconfinato: il Grand Canyon

19 ottobre 2017

Il Grand Canyon National Park è uno dei primi e più famosi parchi naturali degli Stati Uniti, oltre ad essere una delle sette meraviglie del mondo.

Scopriamo insieme a Luna di Miele Solidale la bellezza del fenomeno del Grand Canyon e come visitarlo.

Categorie: Reportage di viaggio

Un territorio sconfinato: il Grand Canyon

Il Grand Canyon è un tratto del fiume Colorado che nel corso dei millenni ha prima contribuito con i sui detriti a costruire l’immenso altopiano chiamato Colorado Plateau, che insiste su ben 5 stati americani (Nevada, Utah, Arizona, New Mexico e la parte sud del Colorado), e poi ha apposto la sua firma indelebile penetrando nella roccia friabile per oltre 1 Km di profondità, creando questa gigantesca spaccatura larga in media 16 Km ma lunga ben 446 Km.

Il Canyon divide il parco in due metà: il North Rim e il South Rim, il bordo nord e il bordo sud. Nonostante la distanza in linea d’aria fra i due bordi sia minima, in quanto corrisponde alla larghezza del canyon, non esistono ovviamente vie di comunicazione dirette: per raggiungere le due estremità bisogna mettere in conto ben 350 km di strada in macchina.

La maestosa bellezza e la minacciosa grandiosità di questa gola trasmettono delle sensazioni uniche. Le dimensioni dei rilievi, le loro forme aguzze e contrastate, la confusione ottica che si genera nell’osservare un panorama così denso di elementi e i colori forti delle rocce, rendono il Grand Canyon un panorama inquietante, ma meraviglioso.

Il South Rim, ubicato in Arizona, è quello che si raggiunge più facilmente ed è aperto tutto l’anno. Il North Rim, invece, è chiuso durante l’inverno per via delle condizioni climatiche, e si raggiunge solo con l’automobile.

Grand Canyon View

Grand Canyon View

Antelope Canyon

L’offerta in termini di alloggio è ovviamente ampia: ci sono moltissimi hotel nelle città vicine, ma c’è anche la possibilità di pernottare all’interno dei parchi. Sono disponibili alcuni alloggi anche sul fondo del canyon per coloro che decidono di scendere.

Il Grand Canyon è spettacolare tutto l’anno, sia sotto la neve invernale che d’estate: ogni stagione dell’anno offre la sua magia. Bisogna però essere pronti a tutto, soprattutto se ci si vuole addentrare nei suoi meandri, perché i cambiamenti sono repentini. Sembrerà banale, ma è sempre bene ricordarlo: le montagne rocciose del Grand Canyon si stagliano in luoghi desertici, pertanto, prima di avventurarvici, ricordate sempre di portare con voi una ragionevole quantità d’acqua.

Per visitare il Grand Canyon, l’ideale è prenotare un’escursione in elicottero per poter ammirarne la maestosità dall’alto e volare tra le pareti scoscese. Molto consigliato è anche scendere in uno dei numerosi punti di osservazione per rendersi conto dal vivo dell’immensità del canyon, magari sullo Skywalk, l’anello di ferro sospeso nel vuoto.

Se non avete mai esplorato il Grand Canyon, un ottimo punto di partenza è quello di iniziare la vostra visita dal celebre Bright Angel Trail, uno dei percorsi più spettacolari della zona, lungo circa 15 km. Conosciuto come un’antica strada indiana, creata dai nativi americani per raggiungere con più facilità i torrenti, il Bright Angel Trail ha il vantaggio di offrire ai propri visitatori una notevole quantità di ombra e numerosi spot per fare rifornimento di acqua e cibo. Dal punto di partenza, situato a sud del Grand Canyon, si potrà scendere fino ad arrivare nei pressi del fiume Colorado, per poi concludere il tour nei pressi di Phantom Ranch, il luogo dove i viaggiatori più avventurosi sono soliti trascorrere la notte.

Per chi vuole vedere, oltre alle montagne rocciose, anche la bellezza dell’acqua nella sua forma più autentica e selvaggia, il Grand Canyon offre anche lo spettacolo delle meravigliose cascate Ribbon e le cascate di Havasu, situate nella riserva indiana di Havasupai.

Bright Angel Trail

Bright Angel Trail

Phantom Ranch

Phantom Ranch

Skywalk

Skywalk