Istruzioni per l'uso

  • 01.

    Selezionate il viaggio preferito
    e richiedete un preventivo
    gratuito on-line

  • 02.

    Scegliete la Onlus
    e il progetto sociale
    che più vi sta a cuore

  • 03.

    Sarete invitati nell’Agenzia di
    Viaggi del Cuore più vicina a voi, per finalizzare la prenotazione.
    E... il gioco è fatto!

01. Cercate la vostra luna di miele solidale

dal //
al //

Monument Valley National Park

La maestosità della Monument Valley

19 ottobre 2017

I tre monoliti di sabbia rossa che si stagliano sull’orizzonte della Monument Valley sono ormai diventati un simbolo dell’immaginario tipico del Far West americano.

Luna di Miele Solidale mostra le pricnipali attattive del parco e le varie possibilità per visitarlo.

Categorie: Reportage di viaggio

La maestosità della Monument Valley

Si tratta di un parco nazionale molto importante che è gestito dagli indiani della riserva Navajo e che si trova al confine fra Arizona e Utah. Per arrivarci è consigliata la I-163 (Scenic byway), una strada panoramica che vi porterà dritti verso i grandi monoliti della valle.

Quando si visita Monument Valley bisogna sempre prestare attenzione al fattore orario: solitamente vi è un’ora di differenza tra le zone circostanti il parco, ossia quelle da dove si proviene per visitarlo, e il parco stesso.

Se cercate una sistemazione per la notte, le migliori strutture sono sicuramente quelle interne al parco, ma potete trovare delle valide alternative nella città più vicina, Kayenta.

Per la vostra visita alla Monument Valley esistono due principali possibilità: prenotare uno dei tanti tour guidati organizzati dagli indiani nativi, oppure perlustrare la valle con la propria macchina. Se si opta per i tour guidati, si tratta di visite guidate a piedi, in pulmino, in jeep o a cavallo che partono dall’ingresso del parco e che permettono di esplorare più a fondo il parco, visitando luoghi in cui non è permesso accedere da soli.  Ci sono anche tour con partenza dalle città limitrofe, veri e propri punti nevralgici per chi intende fare un giro della zona: Flagstaff, Sedona, Page e Phoenix stessa.

Per chi costruisce un itinerario on the road in proprio, queste soluzioni possono alleggerire non poco il viaggio, riducendo il chilometraggio e la fatica degli spostamenti. La visita in macchina è un po’ più limitante nell’esplorazione (non è permesso accedere in alcune zone, né allontanarsi troppo dalla strada per fare un’escursione nei pressi delle colline), tuttavia è possibile compiere tutto il percorso della Valley Drive, una bellissima strada panoramica, dissestata ma comunque percorribile, che vi permetterà di inoltrarvi fra i monoliti e le bizzarre conformazioni rocciose della valle.

Valley Drive

Valley Drive

Jeep Tour

Jeep Tour

Horse Tour

Horse Tour

Percorrendo la Valley Drive potrete godervi una decina di punti d’interesse davvero spettacolari, come The Mittens and Merrick’s Butte, che sono tre sabbiosi monoliti che formano uno dei paesaggi più famosi al mondo, l’autentico simbolo della Monument Valley.

Elephant Butte, invece, è una delle tante gigantesche e bizzarre conformazioni rocciose di questo parco ed è stata nominata così per la sua somiglianza con un elefante.

Un’altra interessante attrazione sono le Three sisters, tre sottili pinnacoli piuttosto caratteristici che si distinguono fra i ben più spessi e tozzi monoliti del panorama circostante.

John Ford’s Point è una zona panoramica dedicata al regista che ha immortalato la Monument Valley come lo scenario hollywoodiano simbolo del Far West. Anche il Camel Butte è di particolare interesse, è una conformazione rocciosa grande, complessa ed evocativa, battezzata “collinetta del cammello”.

Artist’s Point, ancora, è il punto panoramico probabilmente più suggestivo, dove l’orizzonte si perde a vista d’occhio. Un’altra attrazione rilevante è The Thumb Monument che è un bizzarro monolite a sé stante, ultimo punto di interesse lungo il tragitto.

The Mittens and Merrick Butte

The Mittens and Merrick Butte

Artist's Point

Artist's Point

The Thumb Monument

The Thumb Monument